Amare la primavera

Amare la primavera è come amare un nuovo inizio, lo sbocciare del nostro benessere.

Significa amare la natura, la rinascita, la vita.

Tra le quattro stagioni, la primavera è senza dubbio la mia preferita.

Sarà per i suoi colori, per i suoi profumi, per le dolci temperature, ma la primavera racchiude in sé una magia.

Le giornate si allungano e il sole non illumina solo la terra, ma nuove opportunità!

Vivo anch’io dentro di me il fiorire di nuove idee, la voglia di provare con il cuore pieno di ottimismo.

Sbocciano le possibilità e ci si sente improvvisamente invincibili, come un albero in fiore dopo un rigido inverno.

La natura con le sue stagioni ci insegna che tutto passa, si evolve, si trasforma e poi ritorna. Questo processo si chiama vita.

Mi piace associare la primavera ai momenti più belli della nostra vita, che arrivano dopo periodi di grande buio, dove il nostro cuore è rimasto congelato nello sconforto, e poi ritorna inevitabilmente la speranza, la fiducia.

La gioia riempie le nostre giornate e tutto diventa possibile!

Tutto riprende vita, forma, colore!

Eppure durante l’inverno pare quasi impossibile pensare al calore del sole, appaiono un ricordo lontano i prati in fiore.

Ma ogni momento difficile ci rafforza, ogni inverno rigido irrobustirà la nostra corteccia, ci preparerà ad accogliere un nuovo inizio, una nuova vita.

Ci saranno sempre inverni nella nostra vita, ma torneranno le primavere a rallegrarci e a donarci il meglio.

 Se tutte le stagioni fossero uguali, non potremmo apprezzare le svariate occasioni per godere della natura, perché risulterebbe monotona. Il suo cambiamento ciclico invece ci permette di conoscere infinite possibilità e di coltivare la gratitudine per ogni cosa che ci circonda.

La possibilità di vedere lo stesso albero che si veste sempre in maniera diversa, ma dentro rimane se stesso è un po’ come noi. Affrontiamo il percorso della vita, ci vestiamo di gioia, di colore, perdiamo le nostre vesti, rimaniamo a volte spogli e indifesi nell’affrontare le sfide della vita, per rifiorire nuovamente.

L’uomo potrà controllare diverse cose nel mondo, ma non potrà mai impedire alla natura di fare il proprio corso.

Nonostante si tenda a razionalizzare, organizzare, monitorare tutto, i momenti belli arrivano proprio come quelli brutti, esistono, si susseguono inevitabilmente.

Non potremmo fermarli, evitarli, dobbiamo viverli.

 A volte siamo talmente indaffarati nel fare che non cogliamo l’essere, non ci emozioniamo più nel vedere la forza della natura.

Soffermiamoci a pensare che la natura è in ognuno di noi.

Noi siamo natura, siamo parte del mondo, siamo vita.

La bellezza della natura sboccia in primavera.

Nella nostra quotidianità ricordiamocelo, mentre corriamo, organizziamo, raggiungiamo … fermiamoci a godere la vita.

Godiamo pienamente il qui e ora.

Abbracciamo la nostra anima nel silenzio.

 Rimani sempre vivo dentro, non perdere la speranza, la fiducia, solo così potrai tornare a fiorire.

Adesso che i prati si colorano, che i paesaggi diventano incantevoli, che il sole inizia a scaldare, sciogliamo le nostre paure.

Questo è il periodo ideale per cogliere questi segnali di vita, per ripartire.

Anche se stiamo attraversando ancora il nostro inverno la primavera prima o poi giungerà nuovamente e noi potremmo rinascere.

Scegliamo di viverla davvero, di riempirci pienamente il cuore di emozioni.

 Basta osservare le colline di un verde acceso e gli alberi rinvigoriti che hanno ritrovato la loro maestosità, i fiori dalle mille sfumature, il cinguettio degli uccellini, per lasciarsi ispirare.

In primavera la speranza si veste di luce nuova.

Ascoltiamo il nostro cuore.

Doniamo amore a noi stessi e agli altri.

Vestiamoci di luce nuova.

Illuminiamo la nostra vita.

Concediamoci nuove opportunità.

Apprezziamo la natura.

Accogliamo dentro di noi tutta la magia che vive nell’amare la primavera.

Sbocciamo, come ogni fiore a primavera.

Tu come vivi la primavera?

Lascia un tuo commento, parliamone.

3  AZIONI PER AMARE LA PRIMAVERA:

  • Osservare la natura e lasciarsi ispirare.
  • Credere in un nuovo inizio, nuove opportunità, in una nuova rinascita.
  • Vivere pienamente la primavera nel proprio cuore.

 

 3 ERRORI DA EVITARE PER AMARE LA PRIMAVERA:

  • Rimanere nel proprio inverno interiore.
  • Lasciarsi sopraffare dalla paura.
  • Non cogliere la meraviglia della vita.

 

Vivi le emozioni del tuo cuore, ascolta le sue parole d’amore, e che siano urlate, sussurrate, scritte, pensate, bisbigliate, dette o non dette, l’importante che siano

Scrivi un commento

@kateandnik