Amare il silenzio

amare-il-silenzio

Conosciamo davvero il silenzio?

Non saprei.

Raramente nella mia vita ho assaporato totalmente il suono del silenzio.

Il silenzio ha un suono sordo, muto, pieno.

Il silenzio rimbomba nell’anima, sfiora le corde più profonde di noi.

Dove potremmo ascoltare il silenzio?

Ormai tutto fa rumore.

Fuori e dentro la nostra mente stentiamo a perderci nel silenzio, perché è difficile.

Bisogna impegnarsi per invocare, ricercare il silenzio.

Il silenzio è la voce delle emozioni.

logo-01

Non cogliamo l’immensa perfezione del silenzio.

Si perché credo che nella mancanza di rumore, vi sia qualcosa di assolutamente perfetto.

Il sentire con il cuore, l’ascoltare le emozioni, il comunicare in maniera differente con noi stessi e con il mondo.

Cosa si può amare del silenzio?

Tutto.

Tutto il suo mistero, tutta la sua pace, tutto il suo senso di vuoto e di pieno che dona.

Nell’abbandonarsi completamente al vuoto.

Nel silenzio riusciamo a cogliere tutto ciò che ci circonda in maniera chiara.

Perché nel silenzio sentiamo il nostro corpo, abbracciamo realmente il qui e ora.

Nel silenzio riusciamo ad ascoltare la vita.

logo-01

È complesso trovare silenzio.

Viviamo in case dove ogni cosa fa rumore, gli elettrodomestici, la televisione.

Ormai il brusio di sottofondo fa parte del nostro quotidiano e non ci facciamo neanche più caso.

Nella nostra mente invece maciniamo infiniti pensieri, correlati tra loro, che si susseguono ininterrottamente.

Il dialogo con noi stessi è incessante.

Ed è proprio la nostra testa ad aver più bisogno del silenzio.

Dell’annullare ogni rumore, per lasciarsi andare nel vuoto.

Forse fa paura.

Quel vuoto, apparentemente difficile da colmare ci spaventa.

Perché perdiamo ogni riferimento con la realtà?

O forse perché incontriamo la vera realtà, non quella che ci raccontiamo?

Non saprei.

Ho imparato a non avere paura del silenzio, perché mi dona pace.

Il ricercare l’assenza di rumore per godere a pieno delle emozioni, mi mette in contatto con la mia anima.

Mi permette di allontanarmi dalle futilità della mia routine, da quelle situazioni da risolvere, apparentemente insormontabili, per discioglierle nel vuoto.

Mi stacco da tutto ciò che vedo, attraverso i miei pensieri.

Colmo il mio essere con il silenzio.

Ascolto il suono della vita che scorre nelle mie vene, nel mio respiro.

Ogni cosa riprende il giusto valore.

Io divento più lucida nel capire realmente le situazioni.

Nel silenzio tutto si perde e tutto si ritrova.

logo-01

Il silenzio non si vive solo con il proprio essere più profondo, ma anche in compagnia.

Si utilizza spesso il silenzio per paura di sbagliare, per evitare di ferire, per non dire la verità, per mantenere la propria serenità.

Ci sono infiniti modi per comunicare senza parlare.

Rompiamo però il silenzio che non ci piace, il silenzio che ci blocca, che non ci fa esprimere realmente.

Rompiamo il silenzio che ci logora il cuore.

Prendiamoci la libertà, senza paura, di comunicare.

Che il silenzio sia sempre una scelta non la soluzione più facile.

Il silenzio nasce quando smetti di lottare per concederti la pace.

logo-01

Il silenzio si può anche subire.

Nella solitudine di non avere nessuno con cui parlare, nessuno a cui raccontare la giornata, le proprie gioie, i propri turbamenti.

Un silenzio che fa male, che si aggrappa nel ricercare qualcosa o qualcuno.

Un silenzio che fa rumore nel cuore.

Pensiamo agli anziani soli o i parenti, che per orgoglio e incomprensioni, non si parlano più.

Quei silenzi graffiano l’anima.

Nel silenzio dell’indifferenza, si perdono infinite opportunità di donare pace a se stessi e agli altri.

logo-01

Possiamo invece scegliere il silenzio perché decidiamo di ascoltare.

  Ascoltare un’amica, il proprio compagno, il proprio figlio.

Oppure per ascoltare le emozioni.

Io adoro stare abbracciata a mio marito o al mio bimbo, senza dire nulla, nel nostro silenzio c’è tutto.

Oppure guardarsi negli occhi e raccontarsi ogni cosa, senza parlare, una comunicazione tra anime.

Sento il tuo amore nella capacità meravigliosa che hai di comprendere i miei silenzi.

logo-01

Nella frenesia della nostra vita, credo che sia molto utile ricercare il silenzio, abbracciare quella sensazione che ti riallinea con il mondo.

Prova a lasciarti andare.

Chiudi gli occhi, spegni tutto intorno a te.

Annulla ogni rumore.

Fai tacere la tua mente.

Gustati il qui e ora.

Abbraccia un profondo senso di pace.

Ascolta la vita e inizia ad amare il silenzio.

 Il silenzio è la forza di saper tacere nel momento giusto.

logo-01

Tu come vivi il silenzio?

Lascia un commento, parliamone.

3 AZIONI PER AMARE IL SILENZIO:

  • Staccare la spina con la propria mente e con i rumori del mondo
  • Lasciarsi andare al vuoto per riempirsi l’anima
  • Ricercare il silenzio per ritrovare la propria pace

                                                                                           

 

3 ERRORI DA EVITARE PER AMARE IL SILENZIO:

  • Riempire la propria vita con il rumore, per non sentire
  • Aver paura di lasciarsi andare
  • Non conoscere la ricchezza del silenzio

 

Buon proseguimento di giornata.

Vivi le emozioni del tuo cuore, ascolta le sue parole d’amore, e che siano urlate, sussurrate, scritte, pensate, bisbigliate, dette o non dette, l’importante che siano

scritta-01

Scrivi un commento

@kateandnik