Mese: dicembre 2016

Amare il Natale

amare-il-natale

Come ogni anno, puntuale come sempre arriva il Natale.

C’è chi annullerebbe tranquillamente questo periodo per ritrovarsi al 7 gennaio.

Chi invece si lascia trasportare dalla magia delle feste.

Le città s’illuminano di colori.

Nelle case spuntano alberi addobbati.

I negozi si riempiono di gente.

Sono tutti indaffarati a fare regali.

È una corsa contro il tempo per organizzare il Cenone della vigilia, il pranzo di Natale, preparare tutti i pacchettini, stare con i parenti e amici.

Ma cosa significa regalare?

In questo periodo dell’anno sembra una delle attività più importanti: fare i regali di Natale!

Che ci piaccia o no entriamo tutti in questo vortice. Tutti alla ricerca del regalo perfetto.

Non vediamo l’ora di terminare la nostra lista e di avere tutti i pacchi pronti per ognuno.

Ci promettiamo di fare solo dei pensierini.

A volte sembra quasi un dovere anziché un piacere.

Come potremmo quindi amare il Natale?

Per vivere l’emozione racchiusa nell’attimo in cui si consegna il proprio dono, per cogliere la gioia negli occhi dell’altra persona.

Non sempre è così?

Proprio perché non ci soffermiamo nel vivere il piacere di regalare qualcosa.

Lasciamoci trasportare dall’aria di festa che si respira.

Cogliamo l’opportunità di vivere un po’ di questa magia proprio nel nostro cuore.

Iniziamo a fare i regali con amore.

Iniziamo a pensare all’opportunità che abbiamo di donare un momento di gioia.

Che cosa regalare?

Emozioni.

Nella vita solo le emozioni ci restano nel cuore.

Altro
@kateandnik